Storia

Il filo dell’esperienza misura chilometri, il filo della conoscenza non si può misurare: la tradizione, la qualità, la ricercatezza della moda artigianale tipicamente italiana. Una storia di passione e dedizione per il lavoro, la moda, i dettagli, il design e la qualità. E’ da tanti anni che tutto questo si respira in casa Romboli , sono gli anni ‘50 e ‘60 e la signora Laura lavora a casa come magliaia ed è contoterzista di aziende produttrici di calze. E’ all’inizio del 1972 che a tempo perso Paolo inizia a dare una mano alla madre Laura e alla fine dello stesso anno decide con la moglie Rosa di provare l’avventura. Si iscrive alla camera di commercio come “artigiano produttore di calzini” e fa domanda per ottenere un lotto di terreno nell’area per insediamenti produttivi “Quattro” a Forlì. Per tre anni lavora nel sottoscala di casa con quattro macchine circolari per la produzione di calze e calzini e riesce successivamente a costruire un capannone. Passa qualche anno e l'attività si trasferisce nel nuovo stabilimento e col passare del tempo amplia ulteriormente il laboratorio, fino ad annoverare 16 dipendenti e 50 macchine circolari.
macchina-da-cucire
L’azienda Calzificio Caveja è dal 1972 ai giorni nostri a conduzione familiare e il Signor Paolo Romboli continua ad essere insieme alla moglie e alle figlie a capo della ditta, ha dato il suo nome, con il marchio Paolo Romboli, alla linea di calze per neonati e bambini che è presente in tutta Italia con una rete commerciale composta da 16 agenti e nel mondo, con agenti, distributori e importatori. Paolo e la sua famiglia devono il loro successo alla specializzazione nelle calze per bambino e bambina di alta qualità e grazie alle mani di artigiane italiane esperte creano, producono, ricamano e confezionano scarpine neonato, calzini per bambini, collant per bambine, coordinati e accessori abbigliamento per neonati e bambini da 0 a 12 anni, tutto rigorosamente Made in Italy .
paolo romboli calze made in italy